Coca Cola e Stranger Things riportano in vita la New Coke

La terza stagione della serie tv sarà ambientata nel 1985, proprio l'anno in cui viene lanciato il più celebre flop di Coca Cola.

Siamo esattamente a metà degli anni ’80.

Pepsi sembra avere sempre trovato la strada giusta per conquistare sempre più mercato, e i managers di Coca Cola iniziano ad avere più di qualche preoccupazione. Viene stabilito il lancio di una nuova versione della bibita più amata di sempre, una rivisitazione della formula che ne addolcisce il gusto, avvicinandolo a quello del principale competitor.

Nasce la New Coke, il flop più epocale che la compagnia abbia mai conosciuto. 
Stroncata dai consumatori viene ritirata dagli scaffali in pochi mesi, ma ora la collaborazione con Netflix sembra dargli una nuova chance, permettendo a Coca Cola di comunicare in una piattaforma streaming priva di pubblicità.

Steve e Dustin con la New Coke nell'ultimo spot di Stranger Things

Il team di Stranger Things infatti ha voluto introdurre nella sceneggiatura della terza stagione, ambientata proprio nel 1985, il lancio di New Coke, definendolo un evento che non poteva essere trascurato.

In particolare i registi della serie Matt e Ross Duffer hanno dichiarato: «Era l’estate del ’85 e, parlando di fenomeni di cultura pop, la New Coke è stato veramente uno grosso. Sarebbe stato molto più bizzarro non includerla»

Il Wall Street Journal precisa che Coca Cola non ha pagato Netflix per posizionare il proprio brand nei diversi episodi, fornendo invece il materiale di scena. Quello che invece è stato pagato è l’utilizzo del logo della serie in una edizione limitata di bottiglie e lattine che riporterà in vita per qualche mese anche la stessa New Coke.

Edizione limitata Coca Cola Stranger Things

La partnership si consolida poi attraverso uno spot pubblicitario girato proprio dai registi di Stranger Things, i fratelli Duffer, che ci mostra i protagonisti in un cinema dell’epoca mentre sorseggiano la New Coke. 

Geoff Cottrill, senior vice president of strategic marketing, Coca-ColaNorth America, commenta «In un mondo in cui il consumo di media sta cambiando, cerchiamo  modi creativi e significativi per entrare su piattaforme prive di pubblicità come Netflix e coinvolgere i suoi milioni di abbonati. Siamo eccitati di questa collaborazione con Netflix e di giocare un ruolo chiave nel ricreare l’estate del 1985».

Per vedere la nuova stagione non ci resta che aspettare il 4 luglio, nel frattempo, possiamo comunque berci una Coca.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Leave a comment

quattro × 3 =