fbpx

BRAND MARK & OTHER STORIES

A brand is not a logo.

Creare un marchio unico ed evocativo dei valori imprescindibili che fanno parte dell'attività che rappresenta è il primo passo per differenziarsi nella mente dei tuoi potenziali clienti, posizionandosi all'interno delle loro scelte d'acquisto. Ma per farlo non basta una buona idea ed un tocco di creatività. Vediamo allora quali sono i sette elementi capitali che compongono un marchio. E si, capitali non è una parola messa li a caso.

A brand is not a logo.

Creare un marchio unico ed evocativo dei valori imprescindibili che fanno parte dell'attività che rappresenta è il primo passo per differenziarsi nella mente dei tuoi potenziali clienti, posizionandosi all'interno delle loro scelte d'acquisto. Ma per farlo non basta una buona idea ed un tocco di creatività. Vediamo allora quali sono i sette elementi capitali che compongono un marchio. E si, capitali non è una parola messa li a caso.

CONCEPT

Il concept è l’idea di base che stabilisce quali sono i valori su cui ruota l’identità del marchio, cosa deve trasmettere e quale soggetto individuare come simbolo.

NAMING

Un brand non può esistere senza un nome. Individuarne uno non richiede soltanto creatività ma coinvolge competenze linguistiche e legali adatte a renderlo duraturo nel tempo, supportando le potenziali performance del prodotto o dell’azienda che rappresenta. Il nome deve essere un elemento efficace per presidiare la mente del pubblico e collocarvici il marchio che identifica.

PAYOFF

Il payoff completa l’identità verbale di un brand ed è importante per supportare il posizionamento della marca dichiarandone gli intenti. Il payoff può subire delle modifiche nel tempo ma, se ben concepito, diventa una vera e propria estensione del nome.

LOGOTYPE

Per definizione “una particolare esposizione tipografica del nome”, ovvero la grafica con cui esso si compone. Il logotipo definisce il naming rendendolo ancora più riconoscibile e memorizzabile, soprattutto se composto da un carattere tipografico concepito appositamente.

COLORS

Scegliere i colori giusti è fondamentale in quanto, oltre a veicolare un messaggio, creano identità durevoli e stimolano emozioni precise. Attraverso i colori si può definire un sistema d’identità visiva che risponde perfettamente alle esigenze strategiche del brand.

SYMBOL

Il simbolo è l’immagine figurativa di un marchio. Se ben realizzata può diventare una vera e propria icona, rendendo superflua nella comunicazione la presenza del nome della marca. Una creazione attenta di un’icona di marca può a tutti gli effetti trasformare la tua marca in un icona.

FONT

Il font, infine, è il carattere usato per comporre il testo di ogni strumento di comunicazione della marca, a cominciare dal payoff. Può sembrare poco importante o superfluo, ma la coerenza in questo senso consente una maggiore riconducibilità al brand, migliorandone le performance.

OTHER STORIES

Per altre storie intendiamo tutti gli elementi che riportano il tuo marchio nel mondo offline. Si passa dai biglietti da visita alle brochure aziendali, dai flyer ai banner e chi più ne ha più ne metta. Perché dare coerenza ad ognuno di questi elementi significa rafforzare il tuo brand in ogni sua dimensione.

MA PARLIAMO DI TE

Vuoi realizzare un marchio in grado di acquisire notorietà e distinguere il tuo brand dalla concorrenza?

Parliamone insieme!